I primi amici animali che incontrano appena arrivati sono i nostri cani. Spesso si avvicinano alle persone per capire chi sono e per salutarle. Sono buoni e abituati ai bambini, anzi sono contenti di averli come compagni. Billy – Nala – Nico

Il nostro piccolo gregge di 10 capre fa parte del paesaggio quando il nostro nonno lo porta a pascolare nelle campagne circostanti la masseria. In questo modo mangiano molto sano e ci forniscono il loro buon latte tutti i giorni. Nei mesi primaverili si vedono insieme ai capretti.

I quattro cavalli e le due asine vivono tutti insieme nel paddock accanto alle stalle e sono sempre incuriositi quando si avvicina qualcuno. Collaborano nella fattoria didattica mettendosi a disposizione per conoscerli meglio. Per i bambini sono previste attività ludiche come la ginnastica a cavallo, le lezioni alla corda e passeggiate intorno alla masseria. Per gli adulti e innanzitutto per le donne abbiamo il progamma "Emozione Cavallo", un programma ricreativo che comprende le fasi del primo avvicinamento da terra alla monta dolce e rilassante.

Le galline non possono mancare! Una fattoria senza galline e senza gallo non può essere considerata tale. Le nostre di giorno si dividono il paddock con i cavalli, di notte preferiscono entrare nel loro box. Completano l'immagine insieme ai gatti di tutti il colori.

Emozione Cavallo

PRIMA EMOZIONE: percorso di avvicinamento individuale e graduale al cavallo per imparare a familiarizzare e relazionarsi con lui in sicurezza e con serenità, rispetto e senza paure. Facendo amicizia con il cavallo e accudendo il cavallo capirete la sua natura, il suo ragionamento e il suo comportamento. Affronteree con serenità la

SECONDA EMOZIONE: guidare il cavallo da terra imparando a essere la guida a cui lui si può affidare. Vi seguirà. Sarà una bella emozione avere questo essere grande e maestoso accanto a voi e vi sorprenderà il momento in cui avvertirete che lui aspetta a ricevere le vostre indicazioni per poter seguirvi. Questo significa che dimostrate di aver guadagnato sicurezza e quindi di poterlo guidare (anche se per adesso solo da terra). Con questa consapelvolezza e avendo perso le principali paure, potete affrontare con un atteggiamento rilassato la

TERZA EMOZIONE: salire e farsi muovere dal cavallo. Certo, non sarete in grado subito a guidarlo anche da sopra, ma il rapporto stabilito prima vi ha dato sicurezza e vi permette di salire senza tensioni negative. Sarete voi a stabilire se ve la sentite già. Una volta saliti con l'aiuto dell'operatore, vi affidate al cavallo e all'operatore che non vi lascerà mai soli. Partendo lentamente al passo vi sarà dato il tempo necessario per elaborare questa nuova esperienza fino al raggiungimento del rilassamento. Di seguito farete dei semplici esercizi nel ritmo vostro per migliorare l'equilibrio a cavallo, sempre in sicurezza con il cavallo guidato e al passo.

L'esperienza “Emozione cavallo” può anche rimanere semplicemente tale, come altre che hanno fanno una volta nella vita – oppure - e se avete provato piacere e benessere con il cavallo, potete ritornare per passare qualche altra ora all'aria aperta facendo attività ricreativa con il vostro nuovo amico.