I primi amici animali che incontrano appena arrivati sono i nostri cani. Spesso si avvicinano alle persone per capire chi sono e per salutarle. Sono buoni e abituati ai bambini, anzi sono contenti di averli come compagni. Billy – Nala – Nico

Il nostro piccolo gregge di 10 capre fa parte del paesaggio quando il nostro nonno lo porta a pascolare nelle campagne circostanti la masseria. In questo modo mangiano molto sano e ci forniscono il loro buon latte tutti i giorni. Nei mesi primaverili si vedono insieme ai capretti.

I quattro cavalli e le due asine vivono tutti insieme nel paddock accanto alle stalle e sono sempre incuriositi quando si avvicina qualcuno. Collaborano nella fattoria didattica mettendosi a disposizione per conoscerli meglio. Per i bambini sono previste attività ludiche come la ginnastica a cavallo, le lezioni alla corda e passeggiate intorno alla masseria. Per gli adulti e innanzitutto per le donne abbiamo il progamma "Emozione Cavallo", un programma ricreativo che comprende le fasi del primo avvicinamento da terra alla monta dolce e rilassante.

Le galline non possono mancare! Una fattoria senza galline e senza gallo non può essere considerata tale. Le nostre di giorno si dividono il paddock con i cavalli, di notte preferiscono entrare nel loro box. Completano l'immagine insieme ai gatti di tutti il colori.

Emozione Cavallo

PRIMA EMOZIONE: percorso di avvicinamento individuale e graduale al cavallo per imparare a familiarizzare e relazionarsi con lui in sicurezza e con serenità, rispetto e senza paure. Facendo amicizia con il cavallo e accudendo il cavallo capirete la sua natura, il suo ragionamento e il suo comportamento. Affronteree con serenità la

SECONDA EMOZIONE: guidare il cavallo da terra imparando a essere la guida a cui lui si può affidare. Vi seguirà. Sarà una bella emozione avere questo essere grande e maestoso accanto a voi e vi sorprenderà il momento in cui avvertirete che lui aspetta a ricevere le vostre indicazioni per poter seguirvi. Questo significa che dimostrate di aver guadagnato sicurezza e quindi di poterlo guidare (anche se per adesso solo da terra). Con questa consapelvolezza e avendo perso le principali paure, potete affrontare con un atteggiamento rilassato la

TERZA EMOZIONE: salire e farsi muovere dal cavallo. Certo, non sarete in grado subito a guidarlo anche da sopra, ma il rapporto stabilito prima vi ha dato sicurezza e vi permette di salire senza tensioni negative. Sarete voi a stabilire se ve la sentite già. Una volta saliti con l'aiuto dell'operatore, vi affidate al cavallo e all'operatore che non vi lascerà mai soli. Partendo lentamente al passo vi sarà dato il tempo necessario per elaborare questa nuova esperienza fino al raggiungimento del rilassamento. Di seguito farete dei semplici esercizi nel ritmo vostro per migliorare l'equilibrio a cavallo, sempre in sicurezza con il cavallo guidato e al passo.

L'esperienza “Emozione cavallo” può anche rimanere semplicemente tale, come altre che hanno fanno una volta nella vita – oppure - e se avete provato piacere e benessere con il cavallo, potete ritornare per passare qualche altra ora all'aria aperta facendo attività ricreativa con il vostro nuovo amico.

ATTIVITA' o il DOLCE FAR NIENTE?
BENESSERE NATURALE IN MASSERIA

La brezza della campagna e la macchia mediterranea invitano a fare delle passeggiate ricreative, magari seguendo il gregge di capre e raccogliendo i fiori nei campi, leggere un libro o ascoltare la musica nell'ombra di un ulivo o in compagnia di un cane, guardare i bambini che giocano e… forse addormentarsi all'aria aperta...

Come attività più dinamiche proponiamo la mungitura delle capre, un po' di corsa nelle campagne circostanti, delle escursioni in bicicletta (noleggio a Corigliano), di giocare con i bambini a nascondino, calcetto, ping-pong o calcio balilla, di partecipare al governo degli animali e alle attività con i cavalli, cucinare insieme al cuoco, ballare la pizzica e magari imparare a suonare il tamburello.

Qui è facile fare nuove amicizie, sia per i bambini che per i grandi. Perchè non organizzarsi con i nuovi amici per una grigliata o per una passeggiata al centro storico di Corigliano?

Uscire di sera per godersi la vivacità di un paesino del sud è alla portata di tutti. Bar, pub, pasticcerie e ristoranti vi accolgono nel centro storico.

Al di là delle “mura” della masseria c'è tanto altro da fare e da vedere. Andate a visitare i centri storici dei villaggi delle Grecìa Salentina iniziando magari a Corigliano d'Otranto con il suo borgo antico e il Castello de' Monti.

Le spiagge non sono distanti; si arriva in 20 di guida tranquilla per oliveti nella zona “Laghi Alimini”. Il mar Ionio invece dista 25 minuti in macchina. La costa è molto variegata e ognuno troverà sicuramente il suo tratto di costa preferito, dagli scogli alle dune.

Affittate una canoa e esplorate i Laghi Alimini, un Oasi Naturale Protetta con la sua fauna e flora.

www.viaggiareinpuglia.it
www.infolecce.it

Nella CUCINA DEL MASSARO utilizziamo quasi esclusivamente i prodotti della nostra coltivazione naturale. La carne ci viene fornita da una azienda agricola locale.

Il nostro menù:

  • Vari antipasti sulla base di verdure e ortaggi della stagione
  • Un primo con la pasta casereccia a volte fatta in casa ma anche anche con l'orzo
  • Il secondo con la carne o il formaggio e il contorno come l'insalata verde o mista
  • Dolce o frutta di stagione
  • Vino di casa e acqua minerale
  • Rispettiamo le richieste da parte di vegetariani e di persone celiache. Chiediamo soltanto di avvisare in tempo per poter predisporre degli ingredienti.

    LE SERATE SALENTINE (durante il periodo estivo 2 a 3 volte alla settimana) presentano un momento di allegra convivialità. E' facile fare nuove amicizie e spesso si ha l'occasione di rispolverare le proprie conoscenze linguistiche. Capita che durante una delle serate salentine vi trovate alla vostra destra una giovane coppia giapponese, alla sinistra una famiglia francese e di fronte una coppia di pensionati austriaci che girano l'Italia. Periodicamente accompagniamo le cene con la musica tradizionale dal vivo, la pizzica. Prezzi speciali per gli ospiti alloggiati.

    LA CUCINA DEL MASSARO apre in genere con la seguente frequenza: in inverno: su richiesta per gruppetti di minimo 15 persone in maggio – giugno: ca. 2 volte a settimana per la cena o il pranzo in luglio – agosto: ca. 2 a 4 volte per la cena e qualche pranzo in settembre e ottobre: su richiesta anche per piccoli gruppi di alloggiati

    La domenica delle famiglie
    Le domeniche si offrono per gruppi di famiglie che vorrebbero trascorrere una giornata all'aperto oltre a mangiare bene. E' possibile organizzare la visita dell'azienda e il percorso “gli animali della fattoria” prima del pranzo. Per informazioni e prenotazioni: 338 97 93 329 (Rocco)

    Un'esperienza con il cavallo è possibile di domenica per persone singole o per un gruppetto di massimo 3 bambini a partire dai 6/7 anni. La prenotazione è richiesta con 2 giorni di anticipo. Ulteriori informazioni per telefono: 388 366 9999 (Ursula)

    Orario di apertura di domenica: ore 12:00 – 17:00

    Festeggiare in masseria:
    Compleanni o anniversari o altro; per chi vuole offrire un 'ambiente sano e naturale ai suoi invitati, dove la qualità degli ingredienti conta più di tovagliate pregiate. Telefonate a Rocco (338 97 93 329)

    Serata con le Pucce Salentine
    appena sfornate sotto i vostri occhi con ingredienti a scelta e il buon vino dell'azienda agricola Carrozzo. A volte queste serate sono accompagnate dalla musica dal vivo, a volte la musica o altri eventi culturali sono accompagnati dalle pucce.

Ci piace la vita in campagna e siamo contenti di avere la possibilità di nutrirci da ciò che coltiviamo. La nostra produzione è destinata all’uso nella CUCINA DEL MASSARO, il nostro punto ristoro agrituristico, all’uso proprio e al punto vendita in azienda. Chi passa le vacanze da noi e sceglie una casa con cucina si può servire dall’orto.

Secondo le stagioni coltiviamo ortaggi e verdure in pieno campo e in serra

ORTAGGI E VERDURE: rape, verza, broccoletti, finocchi, insalata, cicoria, peperoni, verdura selvatica (paperine, cicorie), pomodori, carciofi, zucchine, melanzane, rucola selvatica, peperoncini, farro.

ERBE AROMATICHE: origano, salvia, timo selvatico, …..e tante altre erbe selvatiche che si trovano nelle campagne circostanti. Basta fare una bella passeggiata e stare attenti a tutto ciò che troviamo ai nostri piedi.

FRUTTA: mandarini, limoni, fragole, nespole, kaki, uva da tavola, (di tutto un po’) e tanti fichi.

Stiamo rivalutando i frutti “di una volta”: corbezzoli, giuggiole, more, piccole mele. A questo scopo è in progetto la realizzazione di un antico pomario...

OLIVE E OLIO DI OLIVA Offriamo sempre una piccola quantità di conserve da degustare: marmellate di fichi, di limoni e di arance, salsine varie di pomodori, olive in salamoia, etc.